Pagine

martedì 17 settembre 2013

The Hobbit, edizione deluxe illustrata da Jemima Catlin, edizione inglese 2013


The Hobbit
di J.R.R. Tolkien
Illustrazioni di Jemima Catlin
HarperCollins, Londra, settembre 2013
Illustrazioni di copertina di Jemima Catlin

Rilegato con cofanetto


Book

The first new illustrated edition of The Hobbit for more than 15 years contains 150 brand new colour illustrations. Artist Jemima Catlin’s charming and lively interpretation brings Tolkien’s beloved characters to life in a way that will entice and entertain a new generation of readers.


Synopsis
Bilbo Baggins is a hobbit who enjoys a comfortable and quiet life. His contentment is disturbed one day when the wizard, Gandalf, and the dwarves arrive to take him away on an adventure.
Smaug certainly looked fast asleep, when Bilbo peeped once more from the entrance. He was just about to step out on to the floor when he caught a sudden thin ray of red from under the drooping lid of Smaug’s left eye. He was only pretending to sleep! He was watching the tunnel entrance!

Whisked from his comfortable hobbit-hole by Gandalf the wizard and a band of dwarves. Bilbo Baggins finds himself caught up in a plot to raid the treasure hoard of Smaug the Magnificent, a large and very dangerous dragon…


Reviews
‘The Hobbit belongs to a very small class of books which have nothing in common save that each admits us to a world of its own. Its place is with Alice and The Wind in the Willows.’
Times Literary Supplement

‘One of the best loved characters in English fiction… a marvellous fantasy adventure’
Daily Mail

‘Finely written saga of dwarves and elves, fearsome goblins and trolls… an exciting epic of travel, magical adventure, working up to a devastating climax’

The Observer 


Jemima Catlin, ancora ventiseienne, cercava uno speciale progetto che le permettesse di completare il suo corso di laurea in comunicazione visiva presso l'Arts University Bournemouth. Amando Tolkien – il suo primo libro, a 12 anni, fu Lo Hobbit – decide di illustrare uno dei racconti brevi dell'autore, Roverandom.


Illustra la storia e invia, assieme al testo, il tutto all’editore inglese HarperCollins. Il direttore responsabile David Brawn è colpito dalle illustrazione e la invita in casa editrice per poi inviare il tutto alla Tolkien Estate. 


A Christopher Tolkien piacciono molto le sue illustrazioni, ma risponde che non riflettono con precisione la visione di suo padre. Ma, un anno dopo, riceve una mail da David Brawn dove le si dice che Christopher Tolkien le chiede se poteva presentare alcune illustrazioni per Lo Hobbit.


Dopo diversi anni, e soprattutto dopo il monopolio visivo del lavoro cinematografico di Peter Jackson, finalmente l’HarperCollins ritorna a pubblicare un’edizione dello Hobbit veramente dedicata ai più piccoli nel miglior spirito tolkieniano.


Il risultato, com’è possibile vedere, è eccezionale e le illustrazioni della Catlin sono meravigliosamente evocative. Guardandole ricordano molto quelle dello stesso Tolkien. Questa, senza dubbio, è la più bella edizione dello Hobbit dopo quella illustrata dal suo autore.


Un volume che merita davvero attenzione da parte degli appassionati lettori e collezionisti tolkieniani.