Pagine

mercoledì 6 ottobre 2010

Gli Inklings, edizione Jaca Book 1985



Gli Inklings
Tolkien Lewis Williams and Co.
di Humphrey Carpenter
Traduzione di Maria Elena Ruggerini
Jaca Book (Vite del nostro tempo 3), Milano, 1985, pp. 320
Copertina a cura dell’Ufficio grafico Jaca Book
Brossura

Note di copertina
Un recensore del «Sunday Telegraph» commentando questo libro all'epoca della sua pubblicazione in Inghilterra scriveva: «Dev'essere tecnicamente molto difficile scrivere la biografia di varie persone contemporaneamente, ed è ancora più difficile catturare l'atmosfera di un gruppo... Carpenter è riuscito ad ottenere ambedue le cose in modo ammirevole».
Nello scenario oxfordiano degli anni della seconda guerra mondiale e dell'immediato dopoguerra il gruppo di C.S. Lewis e dei suoi amici era un'istituzione. Li si poteva vedere ogni martedì in un locale chiamato «Bird and Baby» discutere davanti a un bicchiere di birra e andare al giovedì da Lewis al Magdalen College per scambiarsi letture a voce alta dei libri che ciascuno stava scrivendo. In quel contesto Il Signore degli Anelli di Tolkien ebbe il suo primo pubblico, Lewis presentò agli amici il suo Le lettere di Berlicche e Charls Williams sottoponeva al gruppo i suoi «thriller metafisici». Si erano scherzosamente battezzati «Gli Inklings», un'espressione che evoca un'idea impalpabile, un sentore, e che rende bene il clima di improvvisazione cordiale e di reciproco stimolo che quell'amicizia era per ciascuno. Questo libro ci accompagna all'interno di un'esperienza rara e affascinante e ci fa conoscere delle grandi personalità di un mondo letterario penetrando nello stesso tempo il legame che le univa.

Indice

    Prefazione
   
    PARTE PRIMA
    1. «Oh, poter incontrare persone che parlassero la mia stessa lingua...»
    2. «Come, anche tu?»
    3. Mitopoiesi
    4. «Si potrebbe dire così...»
   
    PARTE SECONDA
    1. C.W.
    2. «Un incredibile fiume di parole»
   
    PARTE TERZA
    1. «Fanno bene alla mia mente»
    2. «Non avevamo niente da dirci»
    3. I giovedì sera
    4. «Una volpe che non esiste»
    5. «Hwaet! We Inclinga»
   
    PARTE QUARTA
    1. «Nessuno si è fatto vivo»
    2. Finché non avremo un volto
   
    APPENDICI
    A. Note biografiche
    B. Bibliografia
    C. Fonti delle citazioni
    D. Ringraziamenti
   
    Indice Analitico