Pagine

martedì 11 febbraio 2014

The Devil's Coach-Horses scritto da Tolkien nel 1925


The Devil's Coach Horses
di J.R.R. Tolkien
Jersey Edward Brothers, 1925, pp. 6
Fogli sfusi


Note
The Devil's Coach Horses è un saggio scritto da J.R.R. Tolkien nel 1925 e prende spunto dalla parola eaueres presente nell’Hali Meiðhad (Early Text Society), del 1922.



Hali Meiðhad è uno dei sermoni presenti nel cosiddetto Katherine Group, un gruppo di cinque testi in Medioinglese del XIII secolo composti da un autore anonimo inglese indirizzati alle anacorete, le religiose di clausura, nei quali si lodano la virtù della verginità. Il Hali Meiðhad, "verginità santa" fu scritto tra il 1182 e il 1198, e vi si elogiano le virtù della verginità sul matrimonio.


In questo saggio, Tolkien suggerisce che la parola eaueres, piuttosto che “cinghiale” indicherebbe il “cavallo da tiro”..


Questo saggio è stato pubblicato per la prima volta in The Review of English Studies, vol. 1 No. 3, del luglio 1925, ed è stato ristampato in The Review of English Studies, vol. 1 del 1969. 


Questa saggio è apparso anche come pamphlet di sei pagine con la dicitura "Jersey: Edward Brothers 1925", probabilmente non autorizzato. Anche se datato 1925 il testo è stampato in Monotype Bembo, un carattere tipografico successivo alla data originaria. Si può presumere che risalga al 1980.