Pagine

mercoledì 4 maggio 2016

Philology: General Works (II) di Tolkien in The Year's Work in English Studies, 1924 con lettera


Philology: General Works, part. II
di J. R. R. Tolkien
in The Year's Work in English Studies 1924
A cura di F.S. Boas e C.H. Herford
The English Association / Oxford University Press, Londra
Vol. V, 1925
Edizione stampata in 1200 copie
Rilegato


Leeds e The Year's Work in English Studies
Dopo la fine del primo Conflitto mondiale, J.R.R. Tolkien consegue all'Exeter College, nel 1919, il titolo di Master of Arts (M.A.). Nel 1921 diventa docente di Lettere all'Università di Leeds e nell’ottobre 1924, sempre a Leeds, Professore di Lingua inglese. Durante il periodo a Leeds pubblica con E.V. Gordon, Sir Gawain and the Green Knight, il Glossario al volume di Kenneth Sisam, Fourteenth Century Verse and Prose, e collabora con riviste come Gryphon MagazineMicrocosmTLSYorkshire PoetryLeeds University Verse e altre ancora.

Questo volume contiene un saggio firmato da Tolkien dove, nell’introuzione commenta il crescente numero delle pubblicazioni filologiche e le linee di demarcazione tra la filologia e le discipline correlate. Come per il precedente saggio nel volume del 1923, Tolkien discute l'ultima sezione pubblicata dell’Oxford English Dictionary (Whisking-Wilfulness), che comprende alcune delle parole sulle quali aveva lavorato.


Il testo riporta è l’edizione 1924 con i lavori consegnati nel 1925 e pubblicato il 4 marzo dell’anno successivo. 


Proprio in riferimento a questo saggio di Tolkien (il destino!), tempo fa ho acquistato una rara lettera appartenuta a Tolkien datata 5 luglio 1926 e inviata da Cecil Lewis del Lincoln College a Oxford.

La lettera
Il 5 luglio 1926, alcuni mesi dopo la pubblicazione di “The Year's Work in English Studies” vol. V, Lewis scrisse al Professor J.R.R. Tolkien, M.A., University of Oxford.
Oggetto della lettera proprio il saggio in oggetto e in particolare, Lewis fece cenno ad un passo scritto da Tolkien a pagina 43 in cui si fa riferimento alla teoria di Eduard Sievers sulla Schallanalyse (analisi del suono). Eduard Sievers è stato un germanista, glottologo e professore a Jena (1871), a Tubinga (1883), a Halle (1887) e a Lipsia (1892). È stato uno studioso di questioni di grammatica storica e di metrica germanica per poi orientarsi successivamente verso lo studio delle reazioni psichiche che accompagnano la fonazione, da lui detto Schallanalyse che dal tedesco letteralmente si traduce “analisi dei suoi. Tentò poi di applicare le sue teorie fonoanalitiche alla critica del testo (Bibbia, Canto di Igor, Nibelunghi, ecc.) al fine soprattutto di stabilire la paternità e la cronologia dei vari passi (Schallanalyse und Textkritik, 1922, ecc.). Scopri di più su quella lettera QUI.



La rivista
Pubblicato annualmente, The Year's Work in English Studies è giunto al suo 94mo volume. Raccoglie la più importante rassegna bibliografica dei lavori scientifici e letteratura in lingua inglese oltre ad un’immensa panoramica dalle opere in Old English a quelle contemporanee.


Nelle ultime pagine, si promuove il Sir Gawain and the Green Knight curato da Tolkien ed Eric Valentine Gordon pubblicato dalla Oxford University Press nel 1925.


Il lavoro di Tolkien, come si è scritto, si estende ai tre volumi di The Year's Work in English Studies vol. IV (1923), V (1924) e VI (1925). Tutti e tre presenti nella mia collezione.